norme per gli autori

Le opere devono essere inedite
in lingua inglese, francese o italiana e se contengono descrizioni 
devono attenersi scrupolosamente all'ICZN
Tutti i manoscritti devono essere inviati all'editore come file Word o PDF. 
Le immagini devono essere fornite separatamente. 




Preparazione di manoscritti
Tutti i documenti devono essere in inglese, francese o italiano. Gli autori la cui lingua madre non è una di queste sono incoraggiati a sottoporre i loro manoscritti ad un collega madrelingua prima della presentazione. La nomenclatura deve essere in accordo con il  Codice internazionale della nomenclatura zoologica (4a edizione 1999). Gli autori del nome della specie devono essere forniti quando viene menzionato per la prima volta il nome scientifico di qualsiasi specie animale (non è necessario indicare l'anno di pubblicazione; se lo fornisci, fornisci un riferimento completo di questo nell'elenco dei riferimenti). Non è necessario indicare gli autori dei nomi delle specie vegetali. Dovrebbero essere utilizzati i sistemi metrici. Se possibile, utilizzare il carattere comune Times New Roman e utilizzare il minor numero di formattazioni possibile (utilizzare solo  grassetto  e corsivo  ove necessario). Simboli speciali (ad esempio segni maschili o femminili) dovrebbero essere evitati perché possono essere modificati quando i file vengono letti su macchine diverse (Mac contro PC con sistemi linguistici diversi). Lo stile di ogni autore è generalmente rispettato ma devono seguire le seguenti linee guida generali.

Il titolo 

deve essere conciso e informativo. I taxa più alti contenenti i taxa trattati nel documento devono essere indicati tra parentesi: ad esempio una revisione tassonomica del genere  Aus  (Ordine: famiglia). Se possibile non superare le venti parole. 

 I nomi di tutti gli autori  

dell'articolo devono essere indicati e devono essere scritti in minuscolo. L'indirizzo di ciascun autore dovrebbe essere indicato iniziando una riga separata numerata. 
Gli indirizzi e-mail devono essere forniti se disponibili. 

L' abstract 

dovrebbe essere conciso e informativo. Eventuali nuovi nomi o nuove combinazioni proposti nel documento devono essere menzionati. Gli abstract in altre lingue possono anche essere inclusi oltre all'abstract in inglese. L'abstract dovrebbe essere seguito da un elenco di parole chiave.
La disposizione del  

testo principale  

varia a seconda dei diversi tipi di articoli (una revisione tassonomica, un'analisi dei caratteri e della filogenesi, un catalogo ecc.), Ma di solito dovrebbe iniziare con  un'introduzione  e terminare con un elenco di  riferimenti . I riferimenti dovrebbero essere citati nel testo come Sargut (2001), Sargut & Sargut (2002) o Sargut et  al.  (2004) (3 o più autori), o in alternativa tra parentesi (Sargut 2001; Sargut & Sargut 2002; Sargut et al . 2004). Tutta la letteratura citata nel testo deve essere elencata in ordine alfabetico nei riferimenti come di seguito

Giornale 

Sargut, B. (2001) Titolo del documento. Titolo del giornale completo , numero di volume, numero di emissione se possibile e intervallo di pagine. 

Capitolo del libro 

Sargut, B. & Sargut, C. (2002) Titolo del capitolo. In : Sargut, B, Sargut, B. & Sargut, F. (Eds), Titolo del libro. Nome e posizione dell'editore, pagg. X-a. 

Libro 

Sargut, B., Sargut, C. & Sargut, D. (2001)  Titolo del libro . Nome e località dell'editore, xyz pp.

 risorse Internet

(2005) Titolo del sito Web ,  database o altre risorse, nome e posizione dell'editore (se indicato), numero di pagine (se noto). Disponibile da: http://xxx.xxx.xxx/ (Data di accesso).
Le tesi risultanti da studi universitari e atti non seriali di conferenze / simposi devono essere trattati come libri e citati come tali. Le carte non citate non devono essere elencate nei riferimenti.
Si noti che:

titoli di giornale devono essere scritti per intero (non abbreviati)

gli  intervalli di pagine sono collegati da "n-"

Per i siti Web, è importante includere l'ultima data quando vedi quel sito, poiché in futuro potrà essere spostato o eliminato da quell'indirizzo.


illustrazioni, tabelle e fotografie  

Tabelle, illustrazioni e fotografie devono essere fornite anche in files separati. Dovrebbero essere inserite alla fine del manoscritto. Utilizzare la funzione tabella nell'elaboratore di testi per creare tabelle in modo che celle, righe e colonne possano rimanere allineate quando si modificano le dimensioni e la larghezza del carattere della tabella. Le illustrazioni devono essere pulite, nitide, con un buon contrasto. Le piccole illustrazioni dovrebbero essere raggruppate in piastre.

Le immagini devono essere inviate in formato .tif, .jpg o .pdf (formato compatibile con PC fortemente preferito). Le versioni digitali delle illustrazioni devono essere preparate come segue: le fotografie devono essere salvate in formato .pdf o .tif a 300 dpi. Le figure lineari devono essere salvate in formato .tif o .jpg a 300 dpi.